Questo pomeriggio, in Consiglio comunale, abbiamo presentato una mozione che impegna il sindaco e la giunta a garantire il mantenimento del biglietto integrato treno-bus nell’area urbana genovese anche dopo il 1 gennaio 2019; a estendere, così come richiesto dal Consiglio Metropolitano, il biglietto integrato treno-bus ai Comuni interessati della Città metropolitana di Genova, a partire dagli studenti universitari residenti fuori dal Comune di Genova; a valutare le opportune proposte al fine di potenziare il servizio ferroviario nella tratta Cogoleto – Sestri Levante.

Questo documento concretizza l'impegno preso con i cittadini per tutelare ed estendere il biglietto integrato treno-bus, su cui mancano certezze dopo il recente contratto tra Regione Liguria e Trenitalia, che consentirà alle ferrovie di istituire, dal 1° gennaio 2019, un biglietto valido per i soli treni nel territorio comunale al prezzo di 1,30 Euro. Questo accordo sembra dire la parola fine al biglietto integrato treno-bus.
Con questa mozione chiediamo perciò al sindaco cosa è stato dell'impegno preso nel febbraio scorso, quando in Consiglio metropolitano è stata votata all'unanimità una nostra mozione che richiedeva addirittura l'estensione di tale biglietto. Chiediamo altresì al sindaco di attivarsi per salvare il biglietto integrato e mantenere l'impegno della sua estensione all’intero territorio della Città metropolitana di Genova.

I consiglieri del Gruppo Pd Comune di Genova