Il Partito Democratico è assolutamente favorevole ad Euroflora, altrimenti non avrebbe chiesto, sin da novembre, di convocare apposite Commissioni consiliari per concertare assieme alla giunta il percorso di lavoro e preparazione dell'evento. Queste Commissioni, però, sono arrivate dopo una delibera e la conferenza stampa di presentazione della manifestazione. 
La delibera di oggi, 10 aprile – ed Euroflora inizierà tra pochi giorni: il 21 aprile - , ha portato in votazione interventi già messi in atto dalla giunta. Come avremmo potuto votare una delibera di indirizzo che autorizzava in realtà cose già fatte? Si tratta di una questione di correttezza istituzionale: quella portata in Consiglio oggi non era una delibera di indirizzo, ma di copertura di scelte già compiute dalla giunta su una manifestazione già partita, alla quale, ribadiamo, noi siamo favorevoli.
Ci auguriamo che questo metodo di lavoro tra giunta, Consiglio e Commissioni consiliari non diventi una pericolosa abitudine da parte della maggioranza, perché i Consiglieri comunali sono stati eletti dai cittadini per essere parte attiva nelle scelte dell'amministrazione.

I Consiglieri del Gruppo PD in Comune a Genova