Le dichiarazioni odierne del sindaco Marco Bucci, intervenuto in Consiglio comunale sulla mozione presentata dal Gruppo M5S sulla questione delle discariche abusive di rifiuti, ci preoccupano molto.
Il primo cittadino, argomentando la condivisibile necessità di un incremento della raccolta differenziata in città, ha detto che, nel caso non si riesca a raggiungere risultati soddisfacenti su questo capitolo, sarà inevitabile un aumento della Tari per i cittadini.
Siamo al fianco del sindaco nella campagna di incentivo alla raccolta differenziata a Genova, ma non vorremmo che questa argomentazione diventasse una giustificazione preventiva per scaricare sui genovesi e sgravare lui e la sua giunta della gestione dei rifiuti, servizio prioritario e proprio per un grande Comune come Genova, e servisse anche da scusa per eventuali aumenti della TARI che possono essere ovviati percorrendo altre strade, in primis l’investimento in nuovi impianti, di cui la nostra città ha estremo bisogno.

Gruppo consiliare Pd Comune Genova