Il Partito Democratico ligure condivide la battaglia contro l’azzardo patologico condotta dalla rete di associazioni Mettiamoci in gioco, che domani, giovedì 26 aprile, alle 9,30 promuoverà un presidio organizzato davanti al Consiglio regionale e continuerà a lottare a in tutte le sedi istituzionali contro la proroga della legge del 2012 (norma all’avanguardia, voluta dal centrosinistra e approvata all’unanimità dal Consiglio e affossata dalla Giunta Toti) e contro il nuovo testo unico sull’azzardo della Regione, che porterà a una sanatoria della situazione esistente.

La Giunta ligure di Toti e Viale con questa nuova legge assume, di fatto, il ruolo di biscazziere, mentre la Giunta comunale di Bucci, Fassio e Bordilli resta in silenzio, subendo le decisioni di piazza De Ferrari. Due posizioni ipocrite e pericolose, che non tengono conto dell’interesse dei liguri e dei genovesi.

Oltre alla rete di associazioni “Mettiamo in gioco” hanno espresso una netta contrarietà alla proroga delle legge 2012 e alla sanatoria regionale anche il cardinale Angelo Bagnasco, il Difensore Civico e Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza Francesco Lalla e autorevoli rappresentanti della Confcommercio regionale. Come Partito Democratico (a tutti i livelli: municipale, comunale, regionale e parlamentare) abbiamo più volte cercato di sollevare una reazione da parte del centrodestra, chiedendo una presa di posizione forte e netta contro qualsiasi sanatoria alla proliferazione di sale gioco e slot-machine in tutta la città. Ma i nostri appelli sono caduti nel vuoto. Tutti insieme siamo più volti scesi in piazza contro la piaga dell’azzardo patologico e lo faremo anche giovedì 26 aprile. Il Partito Democratico dice ancora una volta no a un fenomeno che, ogni giorno, mette seriamente in pericolo la vita e la salute di centinaia di persone e famiglie, anche nella nostra città e regione.

Gruppo PD Regione Liguria
PD Genova
Circolo PD Operatori del Sociale Genova
Gruppo Consiliare PD Comune di Genova
Pd Liguria

<iframe width="640" height="360" src="https://www.youtube.com/embed/oA_RR5H_3W0" frameborder="0" allow="autoplay; encrypted-media" allowfullscreen></iframe>