Il Gruppo consiliare del PD ha chiesto, sino dalla fase di discussione del bilancio, di stralciare l'alienazione di questi beni: Mercato del Pesce, Ostello della Gioventù, ex Mercato di Cornigliano, Edificio ex Onpi a Quezzi, ex scuola di via Quasimodo. Di fronte al rifiuto di rivedere la scelta, abbiamo proposto di tornare a votare la vendita di questi beni in Consiglio, ma la maggioranza ha rifiutato.

Salvo da questo processo di alienazione solo l'ex Mercato di Cornigliano, considerato che la maggioranza ha presentato oggi un emendamento identico al nostro, per preservare la struttura dalla vendita.

Gruppo Consiliare PD Comune Genova