Leggiamo oggi sulla stampa cittadina della diffida informale da parte di Autostrade per opporsi all’estromissione dalla ricostruzione del viadotto sul Polcevera. Questa notizia fa emergere la grave debolezza della soluzione individuata dal governo nazionale per la ricostruzione e il risarcimento agli sfollati dopo il crollo del ponte Morandi.
Da tempo abbiamo lanciato un allarme su questa pericolosa eventualità ed è chiaro che non bastano le rassicurazioni di circostanza del governo e dei commissari Toti e Bucci per scongiurare il pericolo di ricorsi per vie legali che rallenterebbero pesantemente la ripartenza di un’intera città e non solo.
Genova ha bisogno di risposte, tempi sicuri e non può tollerare che persista ancora questa incertezza su temi cruciali come quello della ricostruzione: si individui la strada che possa dare nel tempo minore e nel modo migliore prospettive di sviluppo per la nostra città. 
Chiederemo pertanto al sindaco-commissario Marco Bucci di fornirci in commissione consiliare informazioni precise sulla questione.

Gruppo consiliare Pd Comune di Genova