L'Amministrazione Bucci ha uno strano modo di concepire il sostegno alla famiglia, tanto sbandierato a slogan e parole, e anche con la creazione a fine 2017 dell'Agenzia per la Famiglia, ma poi negato nei fatti.
In questi giorni, decine e decine di famiglie si stanno recando negli uffici dei Municipi per informarsi e lamentarsi del rischio chiusura degli asili nido frequentati da pochi bambini in diversi quartieri della città.
Di questo ho chiesto conto oggi, prima della seduta di Consiglio comunale, con un articolo 54 rivolto all'assessore Fassio.
L'allarme è stato lanciato ieri, in maniera “bipartisan”, dai presidenti di alcuni Municipi, dove è più probabile si abbatta la scure dei tagli al servizio annunciata dal Comune. Se la giunta Bucci vuole davvero sostenere la famiglia e la persona, come più volte dichiarato dal sindaco e dall'assessore Francesca Fassio e come voleva dimostrare con l'Agenzia per la Famiglia, che senso ha mettere a rischio un servizio così importante e fondamentale per garantire ad entrambi i genitori la possibilità di lavorare?
Di fronte a difficoltà finanziare e di gestione di un servizio pubblico, la risposta della politica e di una buona amministrazione non può essere quella di mettere in discussione un supporto così importante per chi decide di investire sul proprio futuro familiare a Genova.
Certo è la via più facile, ma anche quella che danneggia maggiormente i cittadini e i quartieri. Se in alcune parti della città già vivono pochi bambini, proprio in quelle zone la mancanza di asili nido e aiuti concreti alla famiglia porterà ad avere sempre meno nascite e abitanti, che preferiranno vivere e crescere i loro figli altrove.
E allora servono più risorse al Sociale e risposte più meditate e strutturate, che mettano in campo la capacità dell'Amministrazione di trovare formule nuove per mantenere e rilanciare i servizi. Con l'aiuto di tutti, anche dei Municipi.
Ma questo non doveva essere lo scopo della nuova Agenzia per la Famiglia?

Alberto Pandolfo, consigliere comunale e segretario PD Genova