L'Amministrazione tornerà sui suoi passi  rispetto all'inversione dei sensi di marcia in Salita Santa Maria della Sanità e Via Corte.
È quello che è emerso oggi dalla risposta del Vicesindaco Balleari a un'interrogazione del consigliere del Pd, Alessandro Terrile che dichiara: “Questo è un risultato positivo per gli abitanti della zona, ottenuto grazie alla battaglia portata avanti dal comitato di cittadini "Intorno a Villa Gruber" che ha raccolto oltre mille firme per fermare l'ordinanza comunale.
Fondamentale è stato l'impegno dei consiglieri municipali del Pd, Lorenzo Romanengo, Alberto Cattaneo e Marialuisa Belgrano, che hanno fatto emergere come la proposta di Comune e Municipio non fosse stata né discussa né condivisa con la cittadinanza".