Apprendiamo con piacere l’attenzione che l’amministrazione ha dato a un articolo 54 del consigliere della Lega, Davide Rossi, sul tema della convivenza della movida con la vivibilità e la sicurezza dei cittadini nella zona di Corso Italia.

L’interrogazione arriva a seguito delle problematiche riscontrate in Corso Italia e nelle zone limitrofe per il continuo ritrovamento di cocci di vetro sulle strade, ancor più nei mesi di movida estiva. Il consigliere Rossi porta l’istanza di un Comitato spontaneo di cittadini che vorrebbe estendere il sistema di vuoto a rendere, partito dall’iniziativa di privati in Piazza delle Erbe, anche nella zona di Corso Italia.
Il consigliere dimentica che già lo scorso inverno il Partito Democratico, prima nel Municipio I a dicembre e a seguire in Comune, aveva posto il problema proponendo, con mozione approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale il 27 marzo, di individuare nel centro storico e in Corso Italia le due zone per l’avvio di progetti pilota, coordinati dal Comune, del sistema di vuoto a rendere con i bicchieri di polipropilene.
L’attuale interessamento per l’iniziativa del vuoto a rendere ci sorprende, dal momento che, nei mesi scorsi, l'amministrazione del Municipio VIII Medio Levante si era espressa negativamente sulla proposta di far approvare una mozione analoga a quella passata in Comune perché “non ritenuta d’interesse”. Inoltre, il Municipio VIII, fino al 12 luglio non ha risposto ad una PEC inviata il 12 febbraio dall’associazione “Cittadini sostenibili” proprio su questo tema, rendendosi adesso disponibile probabilmente solo per le reiterate lamentele dei cittadini.
Confidiamo che ci sia coordinamento tra gli assessorati all’Ambiente, al Commercio e al Marketing territoriale per estendere il sistema in città a partire dalla zona di Corso Italia, come già proposto nella seduta del consiglio di fine marzo, con l'obiettivo di creare un “sistema Genova” da diffondere in altre città sul tema del vuoto a rendere.

Cristina Lodi, capogruppo Pd Comune di Genova
Alberto Cattaneo, consigliere Pd Municipio I Centro Est