Anche il Partito democratico di Genova aderirà alla manifestazione in programma domani, sabato 1° dicembre, per protestare contro la decisione del sindaco Bucci e della sua giunta di presentare ricorso al provvedimento del Tribunale che ha riconosciuto la maternità di una bambina a due mamme.
Una mobilitazione nella quale ci ritroveremo per difendere il valore dell'uguaglianza e l'universalità dei diritti civili, rispetto ai quali la maggioranza di centrodestra, sia in Comune che in Regione, sta da tempo mettendo in atto una politica decisamente discriminatoria, distinguendo tra famiglie di serie A e famiglie di serie B e mettendo in discussione realtà fondamentali sul piano socio-sanitario, come i consultori.
Ci siamo opposti nelle sedi istituzionali a questo orientamento e ai provvedimenti che ne sono conseguiti, lo faremo anche domani in piazza insieme a tutti i genovesi e le genovesi che credono nell'uguaglianza e nella libertà.

Segreteria Pd Genova