È in programma venerdì 16 novembre, alle ore 17.30 presso il Bi.Bi. Service in via XX Settembre 41 a Genova, l’iniziativa organizzata dal Partito democratico sul “Disegno di legge Pillon: una legge contro i bambini, una regressione dei diritti”.  Saranno presenti Giancarlo Manti, responsabile Welfare Pd Liguria, Raffaella Paita, deputata Pd, Alessia Morani, avvocato civilista e membro della Commissione Giustizia alla Camera dei deputati, Luisa Montolivo, avvocato consulente di diritto di famiglia e Cristina Lodi, capogruppo Pd in Comune a Genova. È previsto anche l’intervento di rappresentanti di associazioni e organizzazioni sindacali, cittadini e professionisti. “In una città come Genova e in una regione come la Liguria, dove vengono depotenziati i consultori, istituiti registri come quello delle famiglie e favorito un uso privatistico dei servizi socio-sanitari - dichiara Giancarlo Manti -, il disegno di legge Pillon conferma la linea governativa in tema di politiche sociali che tra l'altro prevede la drastica riduzione dei finanziamenti per i centri antiviolenza stanziati dai precedenti governi. Vanno quindi trovate linee di indirizzo strategico, insieme agli amministratori pubblici, al mondo dell'associazionismo e del Terzo Settore per rispondere all'attacco, di cui il ddl Pillon è uno degli esempi più evidenti, dei diritti civili e sociali da parte della maggioranza gialloverde”.