Qualche settimana fa, nel corso della tappa genovese del viaggio “Destinazione Italia”, il segretario nazionale del PD, Matteo Renzi, aveva incontrato i rappresentanti dei lavoratori edili delle concessionarie autostradali e si era impegnato per risolvere la vertenza occupazionale che li riguardava e metteva a rischio 3000 posti di lavoro.

Oggi quell’impegno si è trasformato in un risultato concreto: con un emendamento dei parlamentari PD in Commissione Bilancio alla Camera, sottoscritto anche dai liguri, quei lavoratori sono tutelati e hanno la sicurezza di non perdere l’occupazione grazie al ripristino del rapporto 60/40% di lavori a gara per le manutenzioni autostradali.
“È un obiettivo raggiunto grazie all'attenzione del Governo e del nostro segretario nazionale – commenta Alberto Pandolfo, segretario PD Genova – e al lavoro dei nostri parlamentari. Questo testimonia l’importanza dell’ascolto e l'impegno quotidiano del PD, sia a livello nazionale che locale, nel perseguire obiettivi concreti”.