È forte la preoccupazione del Partito Democratico di Genova di fronte all'inasprirsi dei toni del dibattito politico a livello nazionale e locale. Appare chiaro che nel Paese stiamo assistendo al diffondersi di realtà e formazioni di estrema destra che si rifanno apertamente a valori e metodi fascisti. E che cercano di accreditarsi tra la popolazione, puntando sulle paure e le insicurezze legate alla crisi economica e sociale attraversata da molti territori.
Compito della politica, quella buona che vuole ispirarsi a valori di solidarietà, uguaglianza e democrazia, è innanzitutto proteggere e portare avanti nelle istituzioni e tra le persone questi valori; il PD si è sempre impegnato in questa direzione e continuerà a farlo, sia nei metodi che nei contenuti del confronto politico e tra le persone.
Allo stesso tempo sarà ancor più determinante il contributo che il Partito Democratico, con l’attività degli eletti e dei militanti, saprà portare in termini di risposte concrete ed efficaci ai bisogni più urgenti e importanti per la popolazione, per garantire i diritti dei cittadini e fare in modo che i loro bisogni e le loro incertezze non vengano strumentalizzate.

Cristina Lodi, capogruppo PD Comune Genova
Alberto Pandolfo, segretario PD Genova