Giornata genovese per la segreteria nazionale e il segretario Maurizio Martina che oggi, per la quinta volta dopo la tragedia dello scorso 14 agosto, è arrivato in città.
Maurizio Martina ha incontrato prima gli abitanti dei quartieri sfollati dopo il crollo del Ponte Morandi, successivamente, insieme ai membri della Segreteria nazionale, ai parlamentari liguri del Pd, ai consiglieri regionali, comunali, municipali, ai sindaci della Valle e ad esponenti locali del Partito Democratico ha fatto il punto sul decreto Genova con i rappresentanti delle categorie produttive, con i quali ha analizzato i punti assolutamente insufficienti per l’emergenza sul territorio e per garantire un futuro alla città, impostando il lavoro di controproposta che verrà portato avanti in aula attraverso gli emendamenti al testo a supporto di sfollati, lavoratori e della città di Genova.