Chiediamo innanzitutto alla Prefettura di impedire il raduno a Genova delle destre neonaziste organizzato da Fiore.
Se non sarà possibile impedirlo, sabato 11 febbraio noi ci saremo. In piazza, insieme ai cittadini, ai partiti, ai sindacati, ai movimenti antifascisti per dire chiaramente che non dimentichiamo e che siamo pronti a difendere la memoria e l'identità antifascista di Genova.

Alessandro Terrile, segretario PD Genova