Oggi TAV e Terzo Valico sono stati di nuovo messi in discussione del Ministro delle Infrastrutture Toninelli al Question Time in Parlamento presentato dai parlamentari PD Paita e Gariglio, dicendo che “servono ulteriori valutazioni costi-benefici e deve essere chiaro che le opere devono essere condivise con le istituzioni locali e con i cittadini”.

L’opera del Terzo Valico non solo è già stata autorizzata, interamente finanziata, ma i lavori sono appaltati all’80% e realizzati al 30% e soprattutto le istituzioni locali, che nel frattempo hanno anche cambiato guida, continuano a sostenerla.

L’opera del Terzo Valico deve essere realizzata nel più breve tempo possibile per evitare di condannare la nostra terra all’isolamento. E' una occasione unica per Genova, la Liguria e il Piemonte. Grazie al nuovo collegamento con il Nord Italia e il resto d'Europa, il porto, la città e la Regione possono diventare la più grande base logistica del Mediterraneo. Mettere in discussione quest'opera è follia.

Alberto Pandolfo, segretario PD Genova