Apprendiamo la decisione del Governo francese di nazionalizzare STX, con grande risentimento e forte preoccupazione per gli equilibri politici ed industriali.

Di fatto il Governo francese disattende gli accordi presi recentemente con il Governo italiano e Fincantieri che, i risultati internazionali lo dimostrano, e' uno dei fiori all'occhiello del nostro Sistema Paese.
Il Governo italiano, Fincantieri con tutti i suoi lavoratori e lavoratrici, hanno bene in mente cosa significa dimostrare di essere europei e creare sinergie che portino ad un rilancio dell'industria europea; ci chiediamo pertanto se gli amici d'oltralpe hanno le stesse idee e gli stessi sentimenti, oppure sono fermi al nazionalismo più conservatore.

Auspichiamo che si continui a trattare e, visti gli spiragli ancora in essere, si riesca ad addivenire ad una soluzione positiva, che veda protagonista la nostra azienda, la nostra industria ed il nostro Paese.

Vito Vattuone, segretario PD Liguria

A. Buffa, R. Macchiavello,  PD Circolo Fincantieri