Il riconoscimento è arrivato nella rielezione di metà mandato e permetterà a Renata Briano di continuare a lavorare alla vice presidenza della Commissione Pesca fino al 2019.

"E' un riconoscimento per me importante per il lavoro e l'impegno che ho messo in questi anni  - ha dichiarato Renata Briano - . Lavorerò per applicare la Politica Comune della Pesca puntando sulla regionalizzazione, sulla semplificazione e sulla coerenza tra norme e regolamenti che oggi sono troppi e non si parlano, rendendo la vita impossibile ai pescatori". "Non ho la pretesa di cambiare da sola il mondo – ha aggiunto Briano – ma cercherò alleanze garantendo il massimo impegno".