Oggi il segretario genovese e consigliere comunale del PD, Alberto Pandolfo, ha chiesto in Consiglio a Tursi che la Civica Amministrazione si attivi con la proprietà per mettere in pratica ogni soluzione possibile a scongiurare l'annunciata chiusura de La Rinascente.
“L'addio a Genova di questa realtà storica per il nostro tessuto commerciale – è intervenuto Pandolfo – sarebbe un grave danno per gli oltre ottanta lavoratori coinvolti e per la città tutta. Credo che il Comune possa contribuire a evitare questa decisione da parte dell'azienda e può farlo soprattutto mettendo in atto azioni di miglioramento urbano volte a rendere più appetibile la piazza di Piccapietra”.