Domani saremo in piazza al fianco dei lavoratori edili che chiedono di andare avanti coi cantieri del Terzo Valico sbloccando i fondi.

È necessario che l’ordine del giorno, presentato dal Pd in Regione, sul finanziamento del V lotto e sull’anticipo del VI venga votato da tutti, anche dal centrodestra che, al momento, si è dimostrato piuttosto timido sulla questione, per non creare frizioni con Salvini e Rixi che traccheggiano con Di Maio.

Sappiamo bene che il Movimento 5 Stelle è contrario al Terzo Valico e che il ministro Toninelli sta facendo di tutto per bloccarlo: una posizione che non guarda al futuro della città e del suo porto e che non tiene in minima considerazione i tanti lavoratori impegnati in questi cantieri.